A poche ore dalla sua seconda sconfitta consecutiva, Holly Holm riflette sulle sue due ultime prestazioni, le uniche della sua carriera nelle MMA a non essersi concluse nel modo da lei sperato!

So che posso fare di più“, ha detto davanti ai microfoni di MMAJunkie. ” Devo solo credere di più in me. Valentina è un avversario molto duro, ma lo sapevamo, eravamo preparati su tutto, è solo che la mia prestazione non è stata grandiosa.”
Devo credere maggiormente in quello che ho imparato, e non esitare, come è successo contro Miesha Tate, in cui ero continuamente impensierita dai suoi possibili takedowns. Ho gli strumenti necessari, devo solo fare le cose giuste.”
La sconfitta per decisione unanime subita da Holly la notte di sabato 23 Luglio( LEGGI ARTICOLO QUI)  contro Valentina Shevchenko ha allontanato l’americana da una possibile vicina chance titolata. Ma, nonostante questo, mai dire mai, la divisione dei pesi gallo femminili UFC appare infatti, per sua fortuna, più aperta che mai e ricca di colpi di scena tanto improvvisi quanto inaspettati.

Articolo a cura di Federico Simi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata