Parole dure quelle di Mark Henry, noto allenatore di MMA, ed uno dei coach dell’attuale contendente al titolo UFC dei pesi piuma, Frankie Edgar. Di recente intervistato in uno show televisivo americano, il coach di Edgar ha spiegato il motivo di questa frase. Queste le parole di Henry:

“Molta gente settimana scorsa era rimasta sorpresa e ammirata di come Conor abbia avuto il coraggio di salire di categoria. Beh, Frankie pesa circa sette chili in meno di Conor, eppure è stato il campione dei pesi leggeri in passato! Se McGregor deve passare per straordinario per essere salito di categoria, nonostante sia stato anche schiacciato da Diaz, allora Frankie deve essere il miglior combattente che abbia mai messo piede sulla terra, visto che lui è stato campione di quella categoria, nonostante il peso.
E bisogna dire che McGregor non è andato su due classi di peso! Ha combattuto contro Diaz che in realtà è un peso leggero, non un welter, e ripeto, Frankie ha dominato la categoria dei pesi leggeri, mentre Conor non è riuscito a vincere nemmeno il suo primo match. E alla fine del combattimento ha avuto anche il coraggio di dire che non sa se Frankie sia degno di combattere con lui. Io invece penso proprio il contrario. Non credo che Conor sia degno di combattere con Frankie!

Henry ha poi voluto rispondere al coach di McGregor, che recentemente aveva dichiarato di preferire José Aldo come prossimo avversario per il suo atleta. Questa la risposta di Henry:

“Penso che dopo il suo ultimo match, ora sappiamo tutti perché Conor e l’UFC non vogliono che combatta contro Frankie. Frankie non avrebbe paura di scambiare all’impiedi con lui, ed ha un ottimo footwork! Ci sono un sacco di cose che Conor fa contro gli altri avversari, che non sarebbe in grado di fare anche contro Frankie.”

articolo a cura di Emilio Mascio

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata